COME FUNZIONA WICKR - Recentemente WhatsApp ha iniziato a testare la possibilità che i messaggi si cancellino da soli dopo un determinato periodo di tempo.

Genova
14:00 del 07/10/2019
Scritto da Samuele

COME FUNZIONA WICKR - Recentemente WhatsApp ha iniziato a testare la possibilità che i messaggi si cancellino da soli dopo un determinato periodo di tempo. La maggior parte delle persone hanno pensato alla frase “Questo messaggio si autodistruggerà entro X secondi“, che più volte abbiamo sentito in film come Mission: Impossible o in cartoni animati come l’Ispettore Gadget. I più smaliziati, invece, hanno pensato a Wickr.

Wickr è una app di messaggistica istantanea nata nel 2012 con un focus ben preciso: garantire la sicurezza e la privacy delle comunicazioni tra i suoi utenti. Tra le sue funzioni c’è anche quella per impostare la durata dei messaggi: tra solo un secondo e 24 ore. Dopo questo periodo i messaggi svaniscono letteralmente nel nulla. Progettata per essere usata soprattutto a livello aziendale, all’interno di team che devono scambiarsi materiale di vitale importanza per l’azienda, Wickr è stata in breve tempo scoperta e apprezzata anche da politici e criminali. E questo perché è praticamente impossibile da violare, anche per i migliori esperti delle forze dell’ordine.


COME FUNZIONA WICKR - Wickr non memorizza le conversazioni o i metadati sui propri server, e utilizza un sistema di crittografia multistrato, utilizzando AES256 e ECDH521 per inviare messaggi ad altri utenti. Il team di sviluppo è così sicuro che la propria applicazione non presti il fianco a falle di qualsiasi genere, che ha offerto anche la cifra di 100.000 dollari a chiunque fosse in grado di trovare e provare gravi vulnerabilità nella crittografia utilizzata. Particolarità più evidente di quest’applicazione è la presenza, per ogni messaggio, di un timer, che indica il tempo di autodistruzione, fino ad un periodo massimo di sei giorni e un minimo di tre secondi. Al di là della rimozione automatica dei messaggi presenti nelle varie finestre di chat, gli utenti Wickr un sistema di “Shredder” che periodicamente pulisce cronologia dei messaggi dall’hard disk degli utenti e dalla RAM, così che non rimarrà assolutamente traccia dei messaggi. Insomma, l’applicativo è a prova di indagini di qualsiasi tipo e superato il tempo massimo pre impostato, non rimarrà alcun indizio dei messaggi inviati e ricevuti.Per utilizzare correttamente l’applicazione gli utenti devono registrarsi con un nome, che consentirà di essere reperibili ad altri utenti. Dopo aver scelto una password personale si avrà la possibilità di inserire un indirizzo e-mail e un numero telefono. Dopo l’accesso, gli utenti potranno chattare con gruppi fino a 10 persone, e inviare messaggi di testo, immagini, video e messaggi audio.

COME FUNZIONA WICKR - Purtroppo, però, nonostante tutta la sicurezza utilizzata dal team di sviluppo, gli utenti iOS possono tranquillamente effettuare screenshot delle conversazioni, che di fatto rendono possibile salvare i messaggi scambiati anche oltre i termini pre impostati. Mentre su Android, infatti, è possibile vietare agli utenti di effettuare screen capture dello schermo, su iOS non è possibile. In altre parole, l’invio di un messaggio con timer per l’ autodistruzione attraverso Wickr non è del tutto sicuro, potendo gli utenti iPhone e iPad salvare un’immagine della finestra di conversazione.

L’applicazione per iOS si scarica gratis da qui, mentre per tutte le altre piattaforme è possibile partire direttamente da questo indirizzo.


Articolo letto: 195 volte
Categorie: , Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook