SISTEMA NORVEGESE RICICLAGGIO PLASTICA - Il 97% delle bottiglie di plastica usate in Norvegia vengono riciclate.

Aosta
09:30 del 28/09/2019
Scritto da Carmine

SISTEMA NORVEGESE RICICLAGGIO PLASTICA - Il 97% delle bottiglie di plastica usate in Norvegia vengono riciclate. Una percentuale impressionante. Attraverso un’azienda e un modello chiamati Infinitum, il paese scandinavo ha ideato uno dei modi più efficienti ed ecologici per riciclare le bottiglie. E i risultati sono così impressionanti che molte nazioni ne stanno seguendo l’esempio.

Risolvere il problema dell’inquinamento legato alla plastica, almeno in Norvegia, non sembra così impossibile. Grazie al sistema attuato, meno dell’1% delle bottiglie finisce dispersa nell’ambiente. Un vero e proprio miracolo se si considera che nel resto del mondo, in media, il 91% della plastica prodotta non viene riciclata. Anzi: 8 milioni di tonnellate di rifiuti finiscono nell’oceano ogni anno.

SISTEMA NORVEGESE RICICLAGGIO PLASTICA - Attraverso un’organizzazione chiamata Infinitum, il Paese scandinavo ha creato uno dei sistemi più efficienti ed ecologici per riciclare le bottiglie, tanto che molti Paesi in tutto il mondo ne stanno seguendo l’esempio.

Il sistema norvegese si basa su uno schema di prestito per il consumatore, che paga una piccola cifra aggiuntiva pari a circa 12-27 centesimi di euro ogni volta che acquista una bottiglia di plastica. Una volta utilizzata, la bottiglia può essere restituita nel negozio in cui è stata acquistata, o inserita in appositi distributori, che restituiscono la cifra spesa in più per acquistare il prodotto, in denaro o buoni sconto.

Questo modello è stato accolto in modo favorevole dai piccoli proprietari di negozi, che ricevono una piccolo indennizzo in denaro per ogni bottiglia che riciclano. Alcuni, grazie alle somme ricevute, sono anche in grado di incrementare il loro business.

SISTEMA NORVEGESE RICICLAGGIO PLASTICA - Non sono solo i consumatori il target: il governo norvegese ha anche introdotto una tassa ambientale per tutti i produttori di bottiglie di plastica: quanto più riciclano, tanto più la tassa viene ridotta. Se tutti produttori del Paese riciclano più del 95%, non devono pagare nessuna tassa. Questo traguardo viene raggiunto nel Paese scandinavo dal 2011.

Da quando è stato introdotto questo modello innovativo, Infinitum-il cui magazzino è operativo 24 ore su 24, 5 giorni alla settimana- è stato visitato da rappresentanti di molti Paesi: dalla Scozia all’India, dal Belgio alla Cina, allAustralia, tutti interessati a seguire l’esempio norvegese.

Non solo il sistema consente di riciclare il 97% delle bottiglie di plastica, ma anche Il 92% di quelle riciclate produce materiale di così alta qualità che viene riutilizzato per produrre bottiglie per bevande. Ci sono materiali che sono già stati riciclati più di 50 volte. Grazie a questo modello, meno dell’1 per cento delle bottiglie di plastica finisce dispersa nell’ambiente.

La Germania e la Lituania sono tra i pochi Paesi al mondo che possono competere con la Norvegia, e anch’essi utilizzano sistemi simili. Nonostante sia un modello mondiale, anche la Norvegia può migliorare: quest’anno Infinitum stima che nel Paese circa 150.000 bottiglie non verranno restituite: se i consumatori lo avessero fatto, avrebbero risparmiato energia sufficiente al fabbisogno annuale di 5600 famiglie.


Articolo letto: 360 volte
Categorie: , Ambiente, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook