Si è fatta l’ora di pranzo e non sapete ancora cosa preparare? Che problema c’è! Arriva in vostro soccorso la pasta alla cenere!

Trento
10:00 del 14/03/2018
Scritto da Carla

Si è fatta l’ora di pranzo e non sapete ancora cosa preparare? Che problema c’è! Arriva in vostro soccorso la pasta alla cenere!

Si tratta di un primo piatto che si prepara in men che non si dica, anzi in meno di venti minuti, e che aggiunge ad un primo piatto classico come la pasta al gorgonzola un irresistibile battuto di olive nere.

Grazie a questo patè di olive homemade non solo il piatto avrà un gusto speciale ma sarà particolare anche alla vista.

Le briciole di olive infatti sembrano proprio cenere e danno così il nome alla ricetta. La pasta alla cenere sarà perfetta per il pranzo o per una cena improvvisata con gli amici. Fatela provare a tutti, se ne innamoreranno!

Ingredienti

 Rigatoni 320 g

Gorgonzola dolce 180 g Olive nere (denocciolate) 40 Panna fresca liquida 120 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare la Pasta alla cenere

Per preparare la pasta alla cenere cominciate dalle olive. Versatele nel boccale di un mixer (1) e frullatele grossolanamente (2-3). Potete realizzare la stessa operazione al coltello.

Dopodiché mettete sul fuoco una pentola d’acqua da salare a bollore, per cuocere la pasta e, mentre raggiunge il bollore, occupatevi del gorgonzola. Eliminate la crosta (4) e tagliate a dadini (5). Poi versatelo in una padella insieme alla panna fresca liquida (6).

Accendete il fuoco dolce e lasciate sciogliere, mescolando di continuo con una paletta di legno (7). A questo punto cuocete la pasta; dovrete scolarla 2-3 minuti prima di quanto indicato sulla confezione (8). Quindi non appena sarà pronta, scolatela direttamente nel condimento (9).aggiungete un mestolo d’acqua della pasta e ultimate la cottura in padella mescolando spesso (10). A fine cottura unite il battuto di olive (11) e mescolate per bene. Impiattate la vostra pasta alla cenere e servite con una grattata di pepe nero: buon appetito (12)!

Conservazione

La pasta alla cenere si può conservare in un recipiente di vetro riposto in frigorifero fino a 2 giorni, ma il nostro consiglio è di consumarla subito.

Consiglio

La pasta alla cenere può essere arricchita dalla presenza di erbe aromatiche fresche, magari del timo! Se invece volete darle un tocco speciale allora potrete aggiungere dello zafferano alla crema di formaggio. I più golosi invece potranno ripassare la pasta al gratin spolverizzando con del formaggio grattugiato.

Giallozafferano


Articolo letto: 275 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook