NVIDIA SHILED TV COSA CAMBIA - Nuovo chip Tegra X1+, doppia versione e telecomando rinnovato.

La Spezia
08:30 del 30/10/2019
Scritto da Gregorio

NVIDIA SHILED TV COSA CAMBIA - Nuovo chip Tegra X1+, doppia versione e telecomando rinnovato. Sono queste le caratteristiche fondamentali della rinnovata gamma di Nvidia Shield TV, che si sdoppia in un modello base (con design rinnovato) e un modello Pro più potente.

Dal punto di vista tecnico entrambe le soluzioni di Nvidia Shield TV utilizzeranno il chip Tegra X1+, che promette prestazioni del 25% superiori rispetto al modello precedente.

La dotazione di RAM è di 2 GB per la Shield TV classica e 3 GB per il modello Pro. Cambia anche lo spazio di archiviazione: 8 GB per il modello base e 16 GB per il modello Pro. Entrambi i modelli, però, hanno la possibilità di utilizzare una microSD.


NVIDIA SHILED TV COSA CAMBIA - Il modello rinnovato di Shield TV cambia completamente design. Il dispositivo di Nvidia è, infatti, un cilindro molto simile ad una torcia o ad un altoparlante Bluetooth. Design molto più vicino alla versione originale, invece, per quel che riguarda Shield TV Pro, che rispetto al modello base fa sfoggio anche di 2 porte USB 3.0.

Rinnovata con due nuovi modelli la gamma Shield TV di Nvidia.

Entrambi i Device per games hanno a bordo il nuovo processore Tegra X1+ che promette il 25% di prestazioni migliori rispetto al predecessore. Tra i due modelli c’è una differenza sostanziale nel comparto hardware, il modello base infatti propone 2 GB di RAM e 8 GB di memoria di archiviazione, numeri che diventano invece 3 GB e 16 GB per il modello Pro.

Entrambi sono dotati di Dolby Vision, Dolby Atmos e l’intelligenza artificiale per potenziare le prestazioni dei video HD e fare upscaling alla risoluzione 4K. Non manca il supporto HDR 10, mentre il software rimane Android TV. Rinnovato il telecomando con un modello che ha ora tasti illuminati quando il telecomando viene sollevato. E’ stato aggiunto il pulsante Netflix ed è dotato di microfono per Google Assistant.

Sempre a proposito del telecomando, è collegato con il televisore tramite Bluetooth, ma tra le innovazioni più interessanti c’è la funzione che permette allo stesso di suonare quando l’utente non riesce a trovarlo. Insomma, questi due nuovi dispositivi dedicati ai games promettono davvero passi in avanti rispetti ai predecessori, ecco i prezzi: 59,99 euro per il modello standard e 219 euro per il modello Pro.


Articolo letto: 460 volte
Categorie: , Tecnologia, Videogames


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook