Le future batterie Samsung ad alta densità consentiranno alle auto un'autonomia massima di 600 km e una ricarica veloce dell'80% in 20 minuti.

Palermo
13:00 del 11/01/2017
Scritto da Gerardo

Le future batterie Samsung ad alta densità consentiranno alle auto un'autonomia massima di 600 km e una ricarica veloce dell'80% in 20 minuti.Samsung SDI, durante il recente North American International Auto Show (NAIAS) di Detroit, ha presentato il suo nuovo progetto di innovazione per veicoli elettrici. Un pacchetto batterie che dovrebbe godere anche di un deterioramento del 10% inferiore rispetto agli attuali prodotti, senza contare il 10% di peso in meno.

Nel 2021 le line-up di tutti i maggiori produttori di automobili saranno costellate da una variegata selezione di automobili a propulsione elettrica. Pochi giorni fa, in occasione del CES 2017, Ford annunciava il proprio impegno nelle tecnologie ibride ed è chiaro che in ambito automotive negli ultimi anni la ricerca si è rivolta soprattutto sulle batterie. Ad oggi le tecnologie non riescono ad offrire autonomie paragonabili ai motori a benzina o diesel, ma sono soprattutto le tempistiche per la ricarica che compromettono la naturale diffusione della propulsione elettrica.

La risposta al problema potrebbe avercela Samsung SDI, la sussidiaria del colosso coreano che si occupa della ricerca e della produzione di batterie agli ioni di litio ed energie rinnovabili. La divisione di Samsung ha annunciato nelle scorse ore una batteria "di prossima generazione" che offre 600 chilometri di autonomia e può essere caricata "rapidamente" in soli 20 minuti. Con queste tempistiche può rigenerare l'80% della carica massima, pari a circa 500km. In paragone, le Tesla Model S attuali hanno complessivamente un'autonomia inferiore.

Samsung SDI non punta ad aumentare le celle o inserire batterie più grosse e pesanti all'interno dei veicoli del futuro, ma cerca di eliminare o quanto meno diminuire l'ansia da ricarica velocizzando il processo proprio come ha fatto sugli smartphone. Un tempo di ricarica di 20 minuti non è in assoluto pochissimo, né paragonabile al tempo necessario per il rifornimento su un'auto tradizionale; tuttavia modificando leggermente le abitudini di viaggio potrebbe essere possibile compiere lunghi tragitti gestendo le pause in funzione della ricarica del veicolo.

Mancano al momento dettagli sui criteri adottati dalla società per stabilire l'autonomia del veicolo, e su quale tipo di automobile è possibile attendersi i numeri specificati. Per ricevere una risposta concreta dovremo comunque attendere un po' di tempo: secondo quanto rivelato da Samsung la batteria entrerà nel processo di produzione di massa per il 2021, e in seguito verrà offerta ai partner commerciali. Durante lo stesso evento (North American International Auto Show (NAIAS) 2017, i coreani hanno presentato anche altri concept e batterie per veicoli elettrici.


Articolo letto: 123 volte
Categorie: , Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook