MIELE D'ORO BENEFICI - La combinazione curcuma-miele ha un’efficace attività antinfiammatoria, antibatterica e antivirale, non solo aiuta a combattere i microrganismi responsabili dei disturbi stagionali ma sostiene anche le naturali difese del nostro corpo.

Campobasso
07:30 del 09/10/2019
Scritto da Alberto

MIELE D'ORO BENEFICI - La combinazione curcuma-miele ha un’efficace attività antinfiammatoria, antibatterica e antivirale, non solo aiuta a combattere i microrganismi responsabili dei disturbi stagionali ma sostiene anche le naturali difese del nostro corpo.

I benefici della curcuma, ormai lo sappiamo, sono dovuti alla presenza di un importante principio attivo come la curcumina, polifenolo a cui sono attribuite oltre 150 potenziali attività terapeutiche, tra cui il potere antiossidante, quello antinfiammatorio e antitumorale.

Ma come utilizzarla a beneficio della nostra salute? Ad esempio sperimentando il miele d’oro…


MIELE D'ORO BENEFICI - PROPRIETÀ E BENEFICI DEL MIELE D’ORO

  • Contrasta i batteri: il miele d’oro agisce come antibiotico naturale e aiuta ad uccidere i batteri.

  • Sedativo: se avete la tosse potete assumere miele e curcuma. L’effetto è simile a quello di molti sciroppi che appunto hanno come scopo principale quello di ridurre gli spasmi della tosse, davvero molto fastidiosi.

  • Antidolorifico: grazie alla presenza della curcuma questo rimedio naturale vi aiuta a gestire molto meglio il dolore.

  • Digestione: stimola la digestione. Perciò dopo i pasti se sentite che non riuscite a digerire bene potete assumere un cucchiaio del miele d’oro.

  • Regola la flora intestinale: assumendo insieme miele e curcuma andate a regolare la vostra flora intestinali. Ciò vi permette di mantenere in salute l’apparato digerente e prevenire anche le infezioni.

  • Antidepressivo: secondo recenti studi la curcuma agisce come stimolante per gli ormoni che si occupano di mantenere felicità e buon umore. Ecco che di conseguenza aiuta a combattere la depressione.

  • Antinfiammatorio: sia il miele che la curcuma sono due antinfiammatori. Assumendoli perciò potete andare a contrastare una lunga serie d’infiammazioni che interessano il corpo, anche quelle intestinali.

  • Antinfluenzale: curcuma e miele insieme dovreste assumerli non appena sentite i primissimi segnali che l’influenza è in arrivo. Oppure potreste addirittura giocare in anticipo e iniziare a prendere questo antico rimedio naturale già prima, durante i cambi di stagione, i periodi dell’anno in cui è più facile ammalarsi. Oltre ad ammorbidire le mucose e ridurre i sintomi di tosse e raffreddore sappiate che il miele d’oro è perfetto anche per rafforzare le difese immunitarie.


Articolo letto: 187 volte
Categorie: , Salute, Scienze


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook