LIMONI CONFIT SOTTO SALE - I limoni confit magrebini sono dei limoni conservati sotto sale o in salamoia.

Trento
09:00 del 30/10/2019
Scritto da Sasha

LIMONI CONFIT SOTTO SALE - I limoni confit magrebini sono dei limoni conservati sotto sale o in salamoia. Confit in francese significa banalmente “conserva” e si riferisce ai processi che riguardano la conservazione dei cibi (carni, pesci, vegetali e frutta) e non al modo di conservali in sé (sott’olio, sale, aceto, zucchero ecc.). Infatti, il termine francese fa anche rifermento alla frutta candita. Questa ricetta per i limoni confit magrebini è diversa dalle ricette confit francesi che sono spesso associate alla cottura di vegetali o carne a basse temperature con grassi o zucchero, per una conservazione del prodotto cotto più lunga.

La ricetta dei limoni sotto sale o limoni confit magrebini ha diverse varianti. Alcuni oltre gli ingredienti di base aggiungono spezie o erbe aromatiche (chiodi di garofano, pepe, alloro, ecc.), acqua bollente o olio.


LIMONI CONFIT SOTTO SALE - Il processo di macerazione a cui sono sottoposti i limoni in questo caso è un tipo di fermentazione lattica che consente di conservare l’alimento per un lungo tempo senza alterarne le proprietà benefiche e ne migliora il gusto. La fermentazione è un processo di conservazione e esaltazione di prodotti alimentari usato da sempre, basti pensare allo yogurt, al vino, alla birra ma anche al lievito del pane, ai capperi e ai crauti. Sono tutti alimenti a noi noti che vengono prodotti attraverso questo processo fermentativo. In altre culture la fermentazione è ancora più diffusa, per esempio in Korea.

LIMONI CONFIT SOTTO SALE - Come preparare i limoni confit

Cominciate a sterilizzare il barattolo che utilizzerete per la conservazione. Lavate bene i limoni, eliminate le estremità e realizzate un taglio a croce su tutta la lughezza, ma senza arrivare alla base. In questo modo otterrete 4 spicchi uniti. Rimepite ora i limoni con sale grosso e stringeteli nella mano, così da richiuderli un po'. Coprite il fondo del barattolo con il sale e inserite i limoni, spingeteli bene e riempite lo spazio vuoto aggiungendo sale. Pressate bene con il dorso di un cucchiaio così da non lasciare spzi vuoti. Chiudete il barattolo e consevatelo in un luogo fresco e al riparo dalla luce, oppure in frigo, per almeno 3 giorni. Aggiungete altro sale, se necessario, e lasciate riposare in frigo per un mese. I vostri limoni confit sono pronti per essere utilizzati. Sciacquate la quantità di limoni che vi serve, eliminando la polpa rimasta, e utilizzando il resto grattugiato a piccoli pezzi.

LIMONI CONFIT SOTTO SALE - Consigli

Mettete i limoni in ammollo per qualche giorno prima di utilizzarli per la preparazione, così perderanno il retrogusto amarognolo.

Dei limoni confit si usa solo la buccia, in quanto la polpa si dissolve durante la fase di macerazione.

Bisogna conservare questi limoni sotto sale in un luogo buio e fresco per almeno un mese, prima di utilizzarli.

Utilizzate solo limoni biologici e con la buccia integra. Anche riguardo al sale, scegliete quello grosso e di buona qualità, che non contenga additivi.

I limoni confit sono un ingrediente del pollo alla marocchina, da aggiungere a pezzetti nel tegame con il pollo e il resto degli ingredienti


Articolo letto: 438 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook