Successo superiore alle aspettative. Bene la Lega e la Meloni, in difficoltà Forza Italia. Il Capitano: "Impresa storica". E attacca Conte

Perugia
08:00 del 29/10/2019
Scritto da Samuele

ELEZIONI UMBRIA, I PROGRAMMI DI SALVINI ORA - Ha stravinto Donatella Tesei ma, paradossalmente, non è questo il vero dato politico del voto umbro. Un po’ per reazione agli scandali che hanno travolto la precedente giunta rossa, un po’ perché il centrodestra già controlla i centri nevralgici della regione, il successo della coalizione dell’avvocatessa nonché ex senatrice leghista era scontato. Molto più importante, infatti, tanto per i vincitori quanto per gli sconfitti, è la distanza tra i due candidati. E le prime proiezioni raccontano di un clamoroso trionfo per la destra, che sopravanza di una ventina di punti gli avversari, con il popolo umbro che porta Salvini sugli scudi: la Lega si piazza tra 36 e 38%. "Conte che ha detto “questo voto non conta nulla” è un omino – se la ride il Capitano – Per me questa regione oggi è il mondo. Abbiamo fatto un’impresa storica. A Roma devono riflettere: gli italiani non apprezzano questi esperimenti".

ELEZIONI UMBRIA, I PROGRAMMI DI SALVINI ORA - Naturalmente, le ricadute più pesanti di una prova elettorale che assume per forza di cose connotati che vanno oltre i confini della regione ricadranno sulla coalizione di governo. Ma si tratta di un passaggio fondamentale anche per il centrodestra. Nei quindici mesi di governo giallo-verde ma anche nelle ultime settimane l’Italia si è trovata di fronte a una coalizione per così dire ‘carsica’, che appariva e scompariva a seconda che si trattasse di un quadro regionale o nazionale. Stavolta, però, è diverso


ELEZIONI UMBRIA, I PROGRAMMI DI SALVINI ORA - I dati sui voti di lista confermano quanto già era emerso in Umbria con le elezioni europee: per la Lega è stato un vero e proprio trionfo. Il partito di Matteo Salvini raggiunge il 37% dei voti ed è nettamente il primo partito. Staccatissimo il Pd, che si ferma solamente all 22,3% dei consensi. Altra novità assoluta è il terzo posto di Fratelli d’Italia, che scavalca sia gli altri partiti di centrodestra che il Movimento 5 Stelle. Fdi fa registrare il 10,4%, il M5s il 7,4%, Fi il 5,5%. Per quanto riguarda le altre liste si registra ancora: il 4% della lista Bianconi per l’Umbria, il 3,9% di Tesei presidente, il 2,1% di Umbria civica (che sostiene Tesei), l’1,6% di Sinistra civica verde e l’1,4% di Europa Verde. Nessun’altra lista ha superato il 2% dei voti.
L’importanza delle elezioni in Umbria

Per le elezioni regionali in Umbria erano chiamati a votare 703mila elettori. Una fetta molto piccola dell’elettorato italiano, ma che mai come questa volta ha un ruolo centrale nell’ottica della politica nazionale. Si è trattato, infatti, di un test che ha sancito il sostanziale fallimento elettorale del patto civico con cui la coalizione oggi al governo nazionale si è presentato alle urne: l’alleanza tra M5s e Pd subisce un duro colpo con la netta sconfitta in Umbria, seppure difficilmente questo avrà ripercussioni sulla tenuta dell’esecutivo. Ma da subito i due alleati a Palazzo Chigi dovranno interrogarsi sull’opportunità di ripresentare una soluzione di questo genere in vista delle prossime elezioni regionali, previste in Emilia Romagna e Calabria.
Trionfa il centrodestra: esultano Salvini, Meloni e Berlusconi

Per la neo-presidente Donatella Tesei gli umbri “hanno dato una prova di grandissima maturità e di coraggio. Non era per niente facile e scontato”. Esulta il segretario della Lega, Matteo Salvini, che parla di “festa della democrazia: gli umbri hanno potuto votare”. “Avete votato – dice rivolgendosi agli elettori – e scelto la libertà a nome di 60 milioni di italiani. Perché i signori Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti che sono momentaneamente e abusivamente occupanti del Governo nazionale i giorni sono contati”. Salvini continua: “La sinistra aveva preso l'Umbria come il proprio laboratorio sperimentale. Lo davano come il loro fortino. Per il Pd e per il M5s è una lezione di democrazia, onestà e trasparenza che se la ricorderanno”.


Articolo letto: 449 volte
Categorie: , Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook