DIETA SCARSDALE PER DIMAGRIRE - Possono bastare due settimane per rimettersi in forma, a patto di seguire la giusta alimentazione.

Milano
15:30 del 11/07/2019
Scritto da Gerardo

DIETA SCARSDALE PER DIMAGRIRE - Possono bastare due settimane per rimettersi in forma, a patto di seguire la giusta alimentazione. Povera di carboidrati e di grassi, la dieta Scarsdale aiuta a perdere peso in poco tempo se viene rispettato attentamente il  piano settimanale.

DIETA SCARSDALE PER DIMAGRIRE - Questo regime alimentare, come riportato sul sito ufficiale, è stato inventato negli anni ’70 dal cardiologo statunitense Herman Tarnower e prevede l’adozione di un piano nutrizionale settimanale da ripetere per due cicli, seguiti da due settimane di mantenimento.

DIETA SCARSDALE PER DIMAGRIRE - Poiché si tratta di un regime dietetico piuttosto restrittivo, tanto che è sconsigliato praticare attività fisica nel periodo in cui lo si attua, è bene consultare prima il proprio medico. Possono esserci infatti particolari condizioni o patologie che andrebbero prese in considerazione prima di iniziare la dieta Scarsdale.


PRIMA COLAZIONE (tutti i giorni)

½ pompelmo; 1 fetta di pane integrale, caffè o thè senza zucchero (è ammesso l'uso di dolcificanti o di estratti di erbe).

LUNEDI'

A pranzo carni fredde assortite (non grasse), pomodori affettati e cotti alla griglia, senza condimento. A cena pesce magro oppure crostacei di qualsiasi tipo (sempre cotti senza olio o burro), insalata mista, 1 fetta di pane tostato alle proteine o integrale, frutta di stagione.

MARTEDI'

A pranzo macedonia di frutta, caffè o thè; A cena hamburger di carne magra e cotto alla griglia, pomodori, peperone, lattuga, sedano, olive, zucchine o cetrioli, caffè o thè.

MERCOLEDI'

A pranzo, insalata di tonno cotto al vapore condita con limone o aceto; pompelmo o melone o, in alternativa, un frutto di stagione; caffè o thè. A cena, fette di agnello privo di grasso e cucinato arrosto, insalata di lattuga, pomodoro, cetriolo, sedano, caffè o thè.

GIOVEDI'

A pranzo due uova, formaggio o ricotta magra, zucchine o cavoletti di Bruxelles o pomodori affettati, 1 fetta di pane tostato alle proteine o integrale, caffè o thè. A cena, pollo privo di grasso, cucinato arrosto, alla griglia o lessato, spinaci, peperoni, fagiolini, pomodori, caffè o thè.

VENERDI'

A pranzo formaggio (sempre magro), spinaci, 1 fetta di pane tostato alle proteine o integrale; caffè o thè. A cena pesce magro oppure crostacei di qualsiasi tipo (sempre cotti senza olio o burro), insalata mista (con verdure fredde o cotte), 1 fetta di pane tostato alle proteine o integrale, caffè o thè.

SABATO

A pranzo macedonia di frutta, caffè o thè; A cena, pollo o tacchino privi di grasso, cucinato arrosto, insalata di pomodori e lattuga, pompelmo o frutta di stagione, caffè o thè.

DOMENICA

A pranzo pollo o tacchino privi di grasso, cucinati arrosto, pomodori, carote, cavolo cotto, broccoli o cavolfiore, pompelmo o frutta di stagione, caffè o thè. A cena, vitello arrosto magro, insalata di lattuga, cetrioli, sedano, pomodoro, zucchine, caffè o thè.


Articolo letto: 32 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook