La dieta dell’ananas sfrutta le proprietà diuretiche, digestive e sgonfianti di questo frutto, considerato spesso anche “brucia grassi” grazie alla presenza della bromelina, una sostanza contenuta in gran parte nella zona interna più dura dell’ananas, quella che solitamente scartiamo.

Trento
11:00 del 11/01/2018
Scritto da Gregorio

La dieta dell’ananas sfrutta le proprietà diuretiche, digestive e sgonfianti di questo frutto, considerato spesso anche “brucia grassi” grazie alla presenza della bromelina, una sostanza contenuta in gran parte nella zona interna più dura dell’ananas, quella che solitamente scartiamo.

Questo regime alimentare va seguito solo per 3 o 4 giorni, non si tratta infatti certo di una dieta equilibrata che può essere portata avanti a lungo termine anche perché mangiare ananas a colazione, pranzo e cena risulterebbe dopo un po’ decisamente monotono.

Sostanzialmente si tratta di una dieta ipocalorica in cui si escludono diversi alimenti e che propone ad ogni pasto dell’ananas che aiuta a digerire e ad eliminare i liquidi in eccesso con un certo effetto anche sulla cellulite. Questo frutto, tra l’altro, è leggero e povero di calorie (100 grammi apportano al nostro organismo solo 40-50 calorie) e offre molte vitamine e sali minerali.

La dieta dell’ananas si segue spesso con l’obiettivo di sgonfiarsi un po’ ma serve a poco se subito dopo si riprendono gli stravizi e non si pratica regolarmente attività fisica.

Scopriamo adesso cosa può mangiare chi segue la dieta dell’ananas.

Dieta dell’ananas, cosa mangiare

La dieta dell’ananas consente di mangiare a volontà questo frutto ben maturo e tagliato il più possibile sul momento (per preservarne le qualità nutrizionali) a partire dalla colazione per arrivare a cena e passando dagli spuntini. Per quanto riguarda gli altri cibi si possono consumare verdure (crude e cotte), formaggi leggeri, yogurt magro e pesce anche se c’è chi consente un po’ di carboidrati come pane integrale, riso e ulteriori proteine come quelle contenute nella bresaola, nel prosciutto crudo magro e nel petto di pollo ai ferri. Come condimento è concesso l’olio extravergine di oliva, da non superare è la dose di due cucchiai al giorno.

Da evitare invece pasta e pizza, insaccati, formaggi stagionati, bevande zuccherate e alcool. Si consiglia inoltre di associare al cibo delle tisane drenanti e depurative e di bere circa 2 litri di acqua al giorno.

Dieta dell’ananas, schema di 3 giorni

Vi proponiamo un menù di 3 giorni della dieta dell’ananas a titolo puramente esemplificativo. Come sempre vi suggeriamo infatti di rivolgervi ad un esperto che vi proporrà la dieta più adatta alle vostre esigenze.

PRIMO GIORNO

Colazione: succo d’ananas, yogurt magro e thè
Pranzo: pane integrale, insalata di tonno e ananas
Cena: minestra di verdure con una piccola porzione di orzo

SECONDO GIORNO

Colazione: pane integrale e succo d’ananas
Pranzo: 50 grammi di riso con verdure e ananas a fette
Cena: pesce al forno con verdure e ananas

TERZO GIORNO

Colazione: yogurt magro, fiocchi d’avena e ananas
Pranzo: bresaola e rughetta con succo d’ananas
Cena: minestrone con riso bollito, ricotta magra e ananas

Da: QUI


Articolo letto: 328 volte
Categorie: , Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook