La ricetta di oggi è un manifesto antispreco, 100% di stagione: i burger di fave infatti sono realizzati con i baccelli, quelli che avete sempre buttato!

Roma
11:00 del 23/04/2019
Scritto da Carla

Sbucciare, pelare, sgranare… tutto è lecito in cucina, purché non si butti via niente! Bucce, scorze e scarti hanno un gustoso potenziale, oltre ad essere ricchissimi di principi nutritivi preziosi. La ricetta di oggi è un manifesto antispreco, 100% di stagione: i burger di fave infatti sono realizzati con i baccelli, quelli che avete sempre buttato! I burger inoltre sono impreziositi da una crema realizzata con le fave che si sposerà benissimo con le fettine di pecorino! Ma se non amate la consistenza dei formaggi stagionati potete aggiungere il formaggio quando i burger sono ancora in padella, in questo modo diventerà filante e ancora più appetitoso! Provate anche voi il burger di fave, un perfetto pasto vegetariano!

CONSERVAZIONE

La salsa di fave si può conservare in frigorifero per 2 giorni.

I burger si possono conservare in frigo per 1 giorno. E' possibile congelarli sia da crudi che da cotti.

CONSIGLIO

Per una cottura alternativa, cuocete i burger in forno ventilato a 200° per 18-20 minuti, irrorandoli con un ricco giro d’olio. Negli ultimi minuti si può aggiungere il formaggio per farlo filare/gratinare.

Al posto delle fave potete utilizzare anche i baccelli di piselli.

Ingredienti per burger di fave

100 g di fave cotte25 g di pangrattato circaaglio in polvere cipolla in polvere salvia in polvere olio extravergine d'oliva sale pepe

Come fare burger di fave

Cuocete le fave in acqua bollente non salata. Se si tratta di quelle fresche, una volta spellate eliminate la buccia. Se usate le fave secche, seguite le istruzioni sulla confezione per la cottura, per le fave fresche dovrebbero bastare 15-20 minuti (dipende dalla grandezza). Alla fine dovrete pesare 100g di fave cotte

Frullatele, con un po’ di acqua di cottura, senza esagerare., altrimenti dovrete aumentare le dosi di pangrattato per addensare il tutto. :)

Aggiungete sale, pepe, aglio, cipolla, salvia e pangrattato. Dovrete ottenere un composto abbastanza compatto da fare delle polpette, ma non troppo, altrimenti i burger risulteranno secchi. :)

Formate i vostri burger e metteteli su una teglia con carta da forno, unta con un po’ d’olio. Spennellate con l’olio anche la parte superiore.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15-20 minuti. Lasciate intiepidire prima di togliere dalla carta e servite i vostri burger di fave! :)


Articolo letto: 241 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook