Bollo auto 2019, per agevolazioni fiscali auto: il verbale deve contenere le esatte informazioni e deve essere aggiornato, analizziamo quando e come.

Milano
09:00 del 13/02/2019
Scritto da Gregorio

Bollo auto 2019, le nuove disposizioni per l’esenzione con legge 104, analizziamo quali sono rispondendo al quesito di un nostro lettore:

Salve, sono un malato di Sclerosi Multipla di Modena diagnosticato nel 1988 e invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa al 75% con EDDS=4,5 riconosciuta il 30/05/2003 e legge 104/92 riconosciuta il 30/05/2003 con valutazione dell’ handicap relativo a:

Orientamento NO
Indipendenza fisica SI grave NO
Mobilità SI grave SI
Inserimento sociale SI grave NO
Occupazione SI grave SI

con giudizio finale:
A)Sussistono le condizioni di cui all’Art.3 Comma 1 – SI
B)Sussistono le condizioni di cui all’Art.3 Comma 3 – SI

Con questa documentazione, usufruendo dell’IVA agevolata al 4% e degli sconti relativi ai disabili forniti dalla Volkswagen e dall’Audi, ho acquistato due auto nel 2004 e nel 2013, e ho usufruito dell’esenzione dal pagamento del bollo auto.


Visto che vorrei acquistare una nuova auto mi sono informato delle ultime novità legislative previste per l’acquisto auto per i disabili e ho appreso che la mia documentazione non è valida perché non è completa delle ultime caratteristiche che compaiono nei nuovi verbali della commissione che autorizza la legge 104/92, perché nel mio verbale del 2003 non compaiono le nuove autorizzazioni relative al nuovo Art.30 comma 7 della legge 388/2000 successive alle mia ultima visita, che concedeva definitivamente le mie agevolazioni dopo gli accertamenti che vengono svolti per arrivare all’autorizzazione definitiva, in seguito eventuali controlli che comunque l’INPS può fare.

Dovrei quindi richiedere una nuova visita per aggiornare la mia certificazione della legge 104/92 con i nuovi articoli delle nuove leggi e in caso di esito negativo eventualmente pagare il bollo auto dell’unica vettura di mia proprietà?

Ero stato esentato dal pagamento con una lettera dell’ACI per l’auto di cui sono proprietario, che faceva riferimento all’esenzione Legge 27/12/1997 n.449, art.8 e successive disposizioni.

Chiedo quindi un consiglio per come comportarmi senza incorrere in sanzioni o problemi. Distinti saluti.

Verbale aggiornato legge 104

La risposta è affermativa, lei deve rifare l’iter medico legale per l’accertamento della legge 104 con handicap grave e il verbale deve riportare l’esistenza dei requisiti sanitari necessari per la richiesta di rilascio del contrassegno invalidi di cui al comma 2, articolo 381, e anche le indicazioni per le agevolazioni fiscali relative ai veicoli previsti per le persone con disabilità.

Se nel verbale aggiornato viene indicato che “l’interessato non possiede alcun requisito tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5″, non è possibile ottenere l’esenzione del bollo auto e tutte le agevolazioni fiscali disabili inerenti il settore auto.

Se cambiano le condizioni bisogna avvertire l’ACI inviando il nuovo verbale. Dal momento che variano le condizioni, e le sono state tolte le agevolazioni, lei dovrà pagare il bollo da quando riceve il nuovo verbale aggiornato.

Se, invece, le viene confermato l’handicap grave e che l’interessato possiede i requisiti tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5, lei non deve far niente, perché le condizioni non sono variate.

Da: QUI


Articolo letto: 127 volte
Categorie: , Economia, Motori, Nuove Leggi


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook