La donna: "Ho rimesso in ordine lʼarea verde piena di erbacce e usata come latrina"

Vicenza
06:00 del 23/04/2019
Scritto da Gregorio

Maximulta da 1.436 euro per aver abbellito un'aiuola che fa parte del suolo comunale. Protagonista della vicenda una donna di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. Il Comune ha deciso di sanzionarla per occupazione abusiva di suolo pubblico protratta nel tempo. Irene Martinello, una fiorista, ha risistemato l'area verde che "era infestata dalle erbacce, sporca e usata come latrina da alcuni proprietari di cani".


"In via informale avevo chiesto nei mesi scorsi agli uffici comunali la possibilità di occuparmi dell’aiuola: era infestata dalle erbacce, sporca e usata come latrina da alcuni proprietari di cani. Non era un bello spettacolo e pensavo che, rimettendola in ordine, avrei fatto una cosa gradita a tutti. La multa è un fulmine a ciel sereno, anche perché è arrivata senza alcun preavviso", ha raccontato al Giornale di Vicenza.

"Sarà anche servita (come dice qualcuno) a fare pubblicità alla mia attività ma il dato di fatto reale e inequivocabile è che l’ambiente circostante sulla strada è stato abbellito di moltissimo", ha poi aggiunto.

Da: QUI


Articolo letto: 327 volte
Categorie: , Ambiente, Cronaca, Denunce


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook